Segnalata campagna #malware via e-mail che veicola un file Excel malevolo come fattura e/o controllo contabile.

Si invita ad usare la massima attenzione e verificare preventivamente, anche con il mittente tramite una chiamata telefonica di conferma, prima dell'apertura di allegati tipo documenti, file excel etc. che possano destare il minimo dubbio e/o sospetto.

https://www.cert-pa.it/notizie/variante-dropper-ursnif/

Il regolamento 2016/679 sui Dati personali e' come il Codice della
Strada, non e' detto che ci piaccia e forse potra' apparire ingiusto,
ma e' una legge e prima riusciamo a comprenderla meglio circoleremo
con i computer ed internet."
E' gia' disponibile sul sito del Garante per la Protezione dei dati
Personali il documento per l'esercizio dei diritti.
L'obbligo di risposta e' entro 30 giorni, prorogabili di 60 giorni
per richieste complesse.
Dicevamo "richieste complesse" NON "tutte" le richieste!
Prima quindi ci accorgiamo di una richiesta meglio e'.
Create ed evidenziate sul Website e sulla posta elettronica un
indirizzo email apposito per l'esercizio dei diritti a cui gli
utenti potranno scrivere.
Il costo e' pressoché zero.
Incaricate una o piu' persone di controllarlo.
Il costo e' pressoché zero.
Se dovessero scrivervi avrete piu' tempo per fornire una risposta.
Link utile:

Fa eco la stampa specializzata alla notizia riportata dalla società Incapsula che riporta come migliaia di Router SOHO, quelli destinati alla fascia di mercato bassa ed agli utenti privati, siano compromissibili da malintenzionati ed utilizzabili per condurre attacchi all'ecosistema di Internet.
 
Come si può leggere nel blog della società incapsula sopra menzionata, la mancanza delle buone pratiche di base degli utenti ed degli operatori di mercato espone tutti ad un elevato rischio.
 
Questi apparati, come altri presenti nelle nostre case, ad esempio i dispositivi di videosorveglianza connessi ad Internet, necessiterebbero di maggiore attenzione e cura almeno da parte nostra che siamo le prime vittime potenziali e l'anello debole di questi attacchi.

Il gruppo di lavoro sulla sicurezza IT di Cisco® ha comunicato l'esistenza di una nuova grave minaccia virus denominata "Rombertik" nel quale è stata implementata una caratteristica che consente al Virus, se rilevato dal software Antivirus, di cancellare il disco fisico del computer o, in alternativa, rendere inaccessibili i dati dell'utente per mezzo di crittografia a chiave casuale e non ripristinabile.
 
Di seguito il link di riferimento del gruppo per la sicurezza di Cisco®:
 
http://blogs.cisco.com/?s=rombertik

Data la severita' della minaccia, suggeriamo come unica soluzione certa ed efficace l'effettuazione dei salvataggi di Backup funzionanti ed aggiornati.

Articolo di prova del nuovo blog Hot Bit SRL

Siamo a vostra completa disposizione!

Non esitate a contattarci per qualsiasi richiesta o informazione

clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne la navigazione e continuando la navigazione ne acconsentirai l'utilizzo.

Per maggiori informazioni riguardo ai cookie o per sapere come negarne l'utilizzo, vai alla sezione 'Approfondisci'. Clicca su 'OK' per chiudere questo avviso.